Domande e Risposte

Domande frequenti sulla Liposuzione-liposcultura

Che differenza c'è tra liposuzione, liposcultura e lipoaspirazione?

Quanto dura la convalescenza dopo la liposuzione o liposcultura?

Quali sono le possibilità nella liposcultura dei polpacci e delle caviglie?

Che differenza c'è tra liposuzione, liposcultura e lipoaspirazione?

Chi ha problemi di circolazione può sottoporsi a liposuzione/liposcultura?


Che differenza c'è tra liposuzione, liposcultura e lipoaspirazione?
Liposuzione e liposcultura sono sinonimi. Attualmente, per liposcultura si intende la liposuzione 3D, con approccio multiplanare che comprende anche la liposuzione superficiale e l'uso del grasso per il riempimento delle zone depresse (lipofilling o lipostruttura) , per ottenere un rimodellamanto globale delle zone da trattare.
 
Quanto dura la convalescenza dopo la liposuzione o liposcultura?
Nella liposuzione o liposcultura la convalescenza è in funzione dell'estensione e del numero di aree corporee che vengono trattate ed inoltre della quantità di grasso che viene aspirata.
Comunque, la convalescenza dopo una liposuzione non è mai lunga. In genere sono sufficienti da 1 a 3 giorni di riposo a casa e dopo questo tempo si può tornare al lavoro.
 
Quali sono le possibilità nella liposcultura dei polpacci e delle caviglie?

La lipoaspirazione dei polpacci e delle caviglie è possibile e, se ci sono le giuste indicazioni si possono ottenere dei buoni risultati. Ciò che si rimodella con la liposcultura è il grasso, perciò, se il volume delle caviglie è causato dalla componente muscolo-tendinea o ossea non si può fare molto. La ritenzione idrica non è una controindicazione ma, dopo l'intervento, può permanere e quindi limitare la validità del risultato finale. In questa regione il gonfiore post operatorio dura di più che negli altri distretti. E' perciò molto opportuno eseguire l'intervento nei mesi freddi e sottoporsi poi a sedute di linfodrenaggio.
 
Chi ha problemi di circolazione può sottoporsi a liposuzione/liposcultura?

Si, l'intervento può essere eseguito nella maggior parte di casi con buone prospettive sia estetiche che fisiche. Le modalità dell'intervento devono comunque essere analizzate nel corso della visita preliminare.
 
E' necessario interrompere l'assunzione della pillola anticoncezionale prima dell'intervento?
Altrimenti aumenterebbero i rischi?
E' consigliabile ma non obbligatorio. Nelle donne che assumono la pillola è necessario praticare prima e dopo l'intervento una profilassi con farmaci antitrombotici (derivati dell'eparina).
 
Quali sono le percentuali di rischio della liposuzione-liposcultura, è vero che ormai si sono notevolmente ridotti?

I rischi della liposuzione-liposcultura nelle persone sane sono quelli comuni a tutti gli interventi chirurgici ( reazioni all'anestesia, infezioni ecc.) ma le complicanze sono molto rare.
E' però necessario operare con le dovute precauzioni: strutture adeguate, assistenza anestesiologica anche negli interventi in anestesia locale, uso della profilassi antitrombotica.
La tecnica tumescente e l'uso di cannule sottili garantiscono ottimi risultati con un bassissimo sanguinamento.
L'apparente semplicità dell'intervento e il miraggio di facili guadagni spingono persone impreparate a cimentarsi con questa metodica, magari operando senza le dovute precauzioni. E i casi di gravi complicanze sono tristemente famosi (sebbene siano in ogni caso estremamente rari). E' perciò importante affidarsi a specialisti che operino in sicurezza ( www.plasticsurgery.it/chirurgoplastico.html ).
 
Non c'è il rischio che dove è stato aspirato il grasso la pelle in eccesso diventi cadente?

Un accorgimento molto importante per evitare la caduta della pelle è quello di utilizzare la liposuzione superficiale che, oltre a fare diminuire i cuscinetti, aumenta il tono cutaneo. Inoltre, il chirurgo deve prevedere, almeno a grandi linee, se la pelle sarà sufficientemente elastica da adattarsi alla nuova situazione.
 
Che cos'è il linfodrenaggio?

Il linfodrenaggio è un particolare massaggio che favorisce il riassorbimento del gonfiore pre e post operatorioe accelera la guarigione.
Dopo la liposuzione-Liposcultura è indispensabile fare il linfodrenaggio?
Il linfodrenaggio accelera la guarigione e ci si sgonfia prima. Non è indispensabile ma molto utile.
 
Dopo l'intervento compare subito dolore nella zona operata? E dopo qualche giorno? Si può camminare e fare ginnastica? Dopo quanti giorni?

Il dolore è in genere sopportabile e può essere alleviato con degli analgesici. Si tratta di un fatto soggettivo cha varia a seconda delle persone e dell'entità dell'intervento. Si può camminare subito e riprendere le attività sportive dopo 1-2 settimane a seconda dei casi e del tipo di sport.
 
La liposuzione può essere eseguita con la mutua?

Se la liposuzione viene eseguita per motivi estetici non può essere fatta con l'assistenza del SSN. Quindi, anche se eseguito in strutture pubbliche o private convenzionate l'intervento è a carico del/della paziente.
 
Esistono un'età giusta e una massima per sottoporsi alla liposuzione-liposcultura?
La tecnica della liposuzione superficiale "tumescente" e della Liposcultura 3D ha allargato notevolmente le indicazioni all'intervento che ora può anche essere eseguito in alcuni casi anche in pazienti sessantenni. L'importante è valutare attentamente la situazione nel corso della visita e analizzare il possibile risultato in rapporto alle aspettative personali.
 
E' proprio necessario portare la guaina dopo l'intervento?

La medicina non è matematica, quindi tutto si può cambiare o modificare utilizzando però il buon senso. Noi consigliamo di portare la guaina (un indumento assolutamente non fastidioso che permette di vestirsi come si vuole) inizialmente per una settimana. Dopo la rimozione dei punti è meglio portarla ancora per 2-3 settimane ma questo dipende dall'entità del grasso asportato e dalla sede/i dove è stato fatto l'intervento. La compressione serve a compattare meglio i tessuti che sono stati in un certo modo trattati come un formaggio gruviera dalla cannula che ha asportato il grasso. Se l'intervento è limitato la guaina può anche essere evitata. Ma, visto che non dà alcun fastidio, nel dubbio, è meglio portarla per avere un risultato ottimale e limitare i gonfiori. La guaina può essere inoltre sostituita con delle calze elastiche compressive (140 den.)
 
Si possono fare elaborazioni grafiche al computer del possibile risultato?

Le elaborazioni dell'immagine sono molto utili e affidabili nella chirurgia del naso. Nella liposuzione sono solo un buon strumento di marketing ma hanno poca utilità pratica e, per questa ragione, preferiamo non farle.